MILANO, 23 OTTOBRE 2015 - Diritto alla salute e all’alimentazione. Due valori imprescindibili per il benessere della popolazione mondiale.

E’ proprio dall’incontro di questi principi che nasce una collaborazione speciale tra Johnson & Johnson Medical, azienda leader nel settore dei dispositivi medici, e Stop Hunger Now Italia ONLUS, organizzazione no profit che, ispirata dalla visione di un mondo senza fame, offre alle popolazioni più vulnerabili cibo ed aiuti umanitari, favorendo un movimento globale per l’attivazione delle risorse e dei mezzi necessari a questo scopo.

Grazie a questo particolare sodalizio, nell’ambito del 117° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia, verranno preparati 20.000 pasti da devolvere a bambini costretti a vivere in Paesi colpiti da gravi emergenze umanitarie.

L’edizione di quest’anno del convegno scientifico, infatti, è stata intitolata La Chirurgia Italiana nell’anno dell’Expo: pronti per la sfida?”, proprio a voler rimarcare come anche i principali protagonisti della chirurgia italiana siano pronti a raccogliere sfide professionali dall’elevato risvolto sociale, tra cui la garanzia di cure accessibili ed efficaci per l’intera collettività.

Un risultato ambizioso, ispirato anche agli obiettivi che l’Expo 2015 intende raggiungere, ovvero assicurare all’intero pianeta un’alimentazione sana, sicura e sufficiente.

E’ in questo contesto che chirurghi e dipendenti di Johnson & Johnson Medical si impegneranno ad assemblare ingredienti semplici e nutrienti, quali riso, soia, verdure essiccate, vitamine e sali minerali, allo scopo di produrre migliaia di razioni di cibo.

Le confezioni realizzate verranno poi destinate al supporto dei programmi di scolarizzazione nei Paesi del Sud del Mondo, al fine di combattere la piaga della malnutrizione e contribuire ad un cambiamento delle condizioni di vita di popolazioni meno fortunate.

Obiettivi perfettamente in linea con l’approccio che contraddistingue l’operato dell’azienda, da sempre impegnata non solo nel garantire soluzioni cliniche efficaci per il miglioramento della qualità della vita dei pazienti di tutto il mondo, ma anche nel sostenere programmi che, come quello promosso insieme a Stop Hunger Now Italia ONLUS, contribuiscano a migliorare la salute e il benessere della popolazione del pianeta.

Perché, come recita il Credo di Johnson & Johnson che ha stimolato la promozione di quest’iniziativa:

“Siamo responsabili nei confronti della comunità in cui viviamo e lavoriamo, così come nei confronti di quelle di ogni parte del mondo. Dobbiamo essere buoni cittadini, sostenere iniziative meritevoli ed opere benefiche, …”

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di terze parti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Altrimenti clicca continua e accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner.
Continua
X

Right Click

No right click